Home » Attenti a quei due, indimenticabili Tony Curtis e Roger Moore

Attenti a quei due, indimenticabili Tony Curtis e Roger Moore

da

The Persuaders era il titolo in inglese, John Barry autore della leggendaria sigla. La serie televisiva britannica prodotta da Robert Sidney Baker arrivò in Italia domenica 13 gennaio ’74 con la prima di 24 puntate trasmesse dalla Rai alle 18.15. Non ne persi una, ragazzino di quasi nove anni, seduto accanto a mio padre. Tony Curtis (Danny Wilde) cresciuto nei bassifondi di New York e diventato ricco affarista a Wall Street e Roger Moore (Brett Sinclair) raffinato lord inglese ed ex pilota di auto da corsa, si ritrovano in Costa Azzurra chiamati dal giudice in pensione Fulton (Laurence Naismith) a risolvere sotto copertura difficili casi di spionaggio e scambio di persona. L’antagonismo tra i due personaggi si risolve in una solida complicità, tra bella vita e fine humour. Attenti a quei due, quarant’anni fa.

Related Videos

Lasciaci un commento