Home » Il blackout di Whatsapp. Facebook, Instagram, non si stava poi cosi male…

Il blackout di Whatsapp. Facebook, Instagram, non si stava poi cosi male…

da

Secondo fonti della Cia il blackout di ieri che ha privato milioni di persone di ๐‘“๐‘Ž๐‘๐‘’๐‘๐‘œ๐‘œ๐‘˜, ๐‘คโ„Ž๐‘Ž๐‘ก๐‘ ๐‘Ž๐‘๐‘ ๐‘’ ๐‘–๐‘›๐‘ ๐‘ก๐‘Ž๐‘”๐‘Ÿ๐‘Ž๐‘š รจ stato un test mondiale voluto per verificare la reazione depressiva e un eventuale futuro senza social…come quando va via la luce di sera.
Si scherza naturalmente, ma non troppo.
Sull’ uso dei social รจ stato detto di tutto, che riciclano piรน o meno le stesse cose, le stesse frasi, che sia un compulsivo bisogno di approvazione che confonde pubblico e privato, una droga per la sopravvivenza del proprio ego, dipende dall’uso e dal consumo.
A dispetto delle buone intenzioni il grande filosofo Aldo Masullo diceva che non sono strumento cosi democratico: ciascuno si serve del proprio balcone, si affaccia, e la folla amica gli fa il coro.
Ci si crede liberi ma si รจ prigionieri, anche dell’ ignoranza (incontrollata) che proposta infinite volte cerca di insinuarsi come veritร .
Quanto a Stramp, ieri ci รจ andata bene, quando si deve dire qualcosa solo per apparire, meglio una candela al buio e gli Eagles ๐Ÿบ

Related Videos

Lasciaci un commento